Regione Lombardia

Sindaco

Ultima modifica 7 febbraio 2018

Viccardi Francesca Maria

Lista Civica “Per Sesto Domani”

Nata a Cremona il 03.03.1983
Stato civile: coniugato
Eletta in data 06.06.2016

Riceve su appuntamento telefonando al 037276043 oppure 037276076 int. 3 (Ufficio Segreteria)


Funzioni e Poteri del Sindaco

Il Sindaco, in qualità di organo responsabile dell'Amministrazione del Comune:

  • Convoca e presiede la Giunta comunale; convoca e presiede il Consiglio comunale fissando per i due organi l'ordine del giorno e determinando il giorno e l'ora dell'adunanza;
  • Controlla il funzionamento collegiale della Giunta e la collaborazione della stessa nell'attuazione degli indirizzi generali di governo proposti dal Sindaco e approvati dal Consiglio comunale promuovendo e coordinando l'attività degli Assessori;
  • Nomina il Vice sindaco, che sostituirà il Sindaco in caso di impedimento temporaneo o di assenza nonché nel caso di sospensione dell'esercizio della funzione adottata ai sensi di legge;
  • Sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici comunali;
  • Sovrintende all'espletamento delle funzioni statali e regionali attribuite o delegate al Comune e ne riferisce al Consiglio;
  • Esercita la rappresentanza legale dell'Ente, anche in giudizio. Per gli atti di competenza dei Responsabili dei servizi l'esercizio della rappresentanza legale dell'ente, anche in giudizio, spetta a questi ultimi. In tal caso il Responsabile del servizio adotta allo scopo apposita determinazione con la quale promuove e resiste alla lite assegnando l'incarico al patrocinatore dell'ente;
  • Cura l'osservanza dei Regolamenti;
  • Conclude gli accordi di programma di cui all'art. 34 del d.lgs. n. 267/2000;
  • Adotta quale rappresentante della comunità locale le ordinanze contingibili e urgenti in caso di emergenza sanitaria o di igiene pubblica;
  • Adempie alle altre attribuzioni conferitegli dal presente Statuto e dalle disposizioni di legge.

Il Sindaco, quale Ufficiale di Governo esplica le funzioni di cui all'art. 54 del d.lgs. n. 267/2000, ed in particolare adotta provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minaccino l'incolumità dei cittadini.

Il Sindaco, nell'ambito del proprio Comune, è responsabile della Protezione civile. Sono trasferite al Sindaco le competenze del Prefetto in materia di informazione della popolazione su situazioni di pericolo per calamità naturali, di cui all'art. 36 del Regolamento di esecuzione della legge 8 dicembre 1970, n. 996, approvato con D.P.R. 6 febbraio 1981, n. 66.